🌹❀️️Intrigo🌹🍷

stasera la mia grande impresa  
Γ¨ riuscire a farti una tenera sorpresa

chiamarti da subito con quel diminutivo
che ricorda ingenuamente un lassativo

accarezzarti e infilar le dita tra i capelli
tralasciando sguardi languidi ed orpelli

e poi ammutolire lasciandoti ascoltare
gli scricchiolii delle travi e le zanzare

versarti del rosso lieve e meditativo
Kalterersee delegando a lui l’interrogativo

10 pensieri riguardo “🌹❀️️Intrigo🌹🍷

  1. Dici il ver, lascia star gli inutili orpelli ,chΓ¨ una cosa sola importa,ficcare il cazzo nella sorca della zoccola che or ora a te si porta .Non Γ¨ poi questo grande intrigante interrogativo ,il diminutivo Γ¨ Moll dall’eMOLLiente lassativo.La povera bagascia neanche se l’aspetta che dopo il goder del cazzo miseria e ambascia l’aspetta.

    Mi piace

  2. Dopo aver letto molti post ormai mi Γ¨ chiaro
    che anche per una zoccola di bella fica dotata
    sarebbe meglio aver sale in zucca
    abbastanza da evitare un certo CalenDario;
    per cui se fossi Molli opterei di movere i miei passi
    verso altri meno infidi lidi,magari rinunciando ai lazzi ;
    piegherei verso altri piΓΉ fidi colli o calli…pardon…volevo dir cazzi !
    Perchè se è vero che a prima vista attraggon i duri cazzi ,
    sono gli stessi che alla lunga si mostran per ciΓ² son …amari
    e cioΓ¨ di vero desio d’amor avari.

    Mi piace

  3. Consentimi un’ultima nota aggiungere ,
    caro il mio CalenDario,
    chè mai più ,prometto, vorrò qui scrivere
    chè non vorrei mai diventare del
    tuo eccelso blog abitudinaria .
    Mai vorrei essere un pidocchio ,anche se tu invero
    sei uso a spulciar……….
    ……….. le belle fiche .
    Se la zoccola ci sta ,non sia mai che debba esser tu
    la sua dabbenaggine a non assecondare ,
    OrsΓΉ dunque in sella (della fica ) cavalier ,
    mal per lei ,ma buon per te che così
    puoi continuare a far il puttanier !

    Mi piace

  4. Ce l’hai fatta anche stavolta …dobbiamo brindare al successo ahahahahah

    Piace a 1 persona

    1. sto lavorando a un’ode complicatissima e piuttosto corposa: 3 cantici da 588 versi l’uno (endecasillabi AB-CD-QQZZ-VA-FF etc etc … titolo: “La poetessa smascherata” …. stavolta umilio Dante Alighieri πŸ˜±πŸ˜¨πŸ˜΅πŸ˜¨πŸ˜œπŸ€ πŸ˜ƒπŸ˜€πŸ˜„πŸ˜„πŸ·πŸ·πŸ·

      Piace a 2 people

      1. Ahahahahah Γ¨ proprio questa l’ispirazione…Un bel progetto!! finirΓ  la serie brevilinea allora …sono contenta πŸ™‚

        Piace a 1 persona

      2. ehhhhh prevedo di concludere entro il 2036 …. non prima, preparati ad una produzione prevalentemente brevilinea!!! πŸ€•πŸ€β˜ΉοΈπŸ˜§πŸ˜±πŸ˜¨πŸ‘¨β€πŸ‘¨β€πŸ‘§πŸ‘¨β€πŸ‘¨β€πŸ‘§β€πŸ‘¦πŸ‘¨β€πŸ‘¨β€πŸ‘§β€πŸ‘§πŸ‘¨β€πŸ‘©β€πŸ‘¦β€πŸ‘¦πŸ‘¨β€πŸ‘©β€πŸ‘§πŸ‘¨β€πŸ‘©β€πŸ‘§β€πŸ‘¦

        Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close