Dal Libro (βιβλία)

suggestione 
il fantasma dell’amore sarà passato anche di qua
lui ch’è solo aspirazione sopperisce come può
cuore nel disordine gregario delle individualità
ecco, forse parto, magari arrivo, mi confondo, non lo so

pensa a quello sderenato che il motivo ha escogitato
per cui il padrone è schiavizzato da quel che ha generato
la malìa dei lunghi capelli, il magnete concavo e umido
segreto cresciuto attorno all’osso del maschio infecondo


traduzione
la costola della concordia del Menenio Agrippa dei sessi
appiana nel soprannaturale il sopruso consumato in terra
chè se la matrice proviene dal maschio a lui appartiene
un salto mortale nell’aldilà giustifica la soluzione aldiqua

le tecniche della persuasione seguono la filosofia del baro:
se ti rubo i soldi tu penserai alla vendetta ma se li perdi alle carte
devi solo accettare il tuo limite, se poi te lo certifica un profeta
nel libro della Partenogenesi, puoi tu nel buon dubitarne?


conclusione
il discrimine non è tra uomini buoni e cattivi
ma tra buoni e cattivi dissimulatori

2 pensieri riguardo “Dal Libro (βιβλία)

  1. !!!! Bravo! Felice Carnevale! 🙂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close