Prof. Ondità

ah, come sinceramente invidio
quel tuo risoluto scansar come niente
e concentrarti sul color della maglia
il cuoio della scarpa e ‘l mascara
lo smalto sull’unghia e la fibbia pirata!

considerato che siam qui per far
felici noi stessi, perché mai scegliere
di piegare il mondo nei termini astratti
del nostro capire e ripartir draconiani
gl’angelici, i buonastri, gaglioffi e farabutti?

nel vaso più bello ho piantato un limone
dalla verde foglia gentile e invisibili spine,
del color dell’oro contemplo i suoi frutti 
che carnosi e profumati risplendon di nulla,
solo chi va oltre la buccia l’aspro raggiunge ….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close