Serafico rompidigiuno

davvero sei disposto a tutto
per conservarti suppellettile
sulla tavola imbandita
dove nessuno mai siederà?

quel borioso granello di sabbia
sbertuccia tronfio tutti gl’altri
finché uno striminzito alito
lo strapiomberà nel fondo ….

l’alba dei nostri grandi sogni 
rosseggia patetica al tramonto
preludendo con sicumera e fede
al fatale, notturno infarto

quel moderato gaudio, piacer velato
non proverai nel serrar o spalancare l’occhi
ma lontan fissando fino a strabizzare 
e, tranne un punto, veder solo colori

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close