blog

Shu Quong Pfeng, illustre immunologo di Pechino, ha dichiarato la poesia di Deboroh Sensitiveson “clinicamente morta”. I salotti letterari vietnamiti e sudcoreani insorgono!!!

Le autorità sanitarie internazionali (ma anche singole personalità molto influenti) consigliano di evitare i luoghi chiusi. Il Sommo Poeta mantiene saldamente la barra del timone esistenzial-filosofico: “per la salute spirituale di ciascuno sono molto più pericolosi i luoghi comuni!!”

Ben 8 poesie del signor Sensitiveson costrette al lockdown almeno fino al 15 novembre perchè secondo il Personale Medico possono indebolire le difese immunitarie dei lettori

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close