Psicofrivolo

Quando l’inverno sarà arrivato
ci si ricorderà a fatica del caldo
di quest’estate e del sole spietato
un po’ intristiti e d’umore ribaldo

e delle cerche di funghi nel bosco
al mattino presto dopo il temporale
resterà sol un ricordo un po’ fosco
rabbrividendo ai freddi raggi del sole

e dopo un po’ che sarà arrivato vedrai:
maledetto inverno quando te ne andrai,
mi farai tanto aspettare la bella stagione?
son fatto così, sono un gran lamentone

arrivan fra un po’ i giorni dei Morti
delle nebbioline e delle zucche bucate
per chi s’appassiona anche teschi e risate
pregustando l’arrivo di Pasqua per i risorti

28 pensieri riguardo “Psicofrivolo

    1. 😀 😀 😀 accecata dalla tua generosità (e dalla citazione del tuo apotropaico 😉 )

      Mi piace

    2. contro il mio interesse, acconsento 🙂 😛

      Mi piace

      1. maaa …. riesci a leggere mentre scrivo???!!!!

        Mi piace

      2. la prossima avrà il primo verso che farà notizia!!!! … è sul solco del femminismo spinto :-Z

        Mi piace

      3. Okkey attendo trepidante

        Mi piace

      4. Il fucsia del tuo blog perfora le iridi

        Mi piace

      5. si tratta di una innovativa tecnica followerpsicagogica: cromadesione facilitata 🙂

        Mi piace

      6. Hahahahaha a me uccide!!!!! Mi sforzo….

        Mi piace

      7. be’ be’ be’ …. se non credi alla sua efficacia, torna pure al tuo primo commento 😀 😀 😀

        Mi piace

      8. È molto forte x me…ma ho un problema agli occhi

        Mi piace

      9. opps …. adesso lo cambio con un rosa pisello 🙂

        Mi piace

      10. Ma no ladcialo scherzavo….

        Mi piace

      11. lasciamo? …. rosa pisello troppo trasgressivo? 😀 😀 ma si hai ragione tu

        Mi piace

      12. No lascialo leggo i tuoi post ma non apro il blog…li leggo dal lettore non riesco a leggere nel mezzo di quel colore

        Mi piace

  1. …e poi l’estate di nuovo

    Mi piace

  2. Un viaggio di parole nel tempo che scorre…

    Mi piace

    1. … punteggiato da qualche sintomo nevrotico 😉

      Mi piace

  3. Entendi assim: parece que o eu-lírico quer que o inverno se vá logo pois ele gosta de calor. Eu não entendo muito bem, mas gostei de ler.

    Mi piace

    1. muito obrigado … vc entendi bem: o clima como revelador da contradiçao interior 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close