“Ma senti, Elisa, te l’ho già detto e ripetuto per decine di volte!! Quando dici: “adesso vi reciterò una poesia di Deboroh” devi far sentire la acca!!! …. Non te lo ripeto più!! “

Voi poeti siete dei miserabili: tutta la vostra dolcezza, affetto, eccitazione e dedizione li riferite solamente a quelle due ideuzze in croce e nemmeno scritte in rima mentre noi che vi stiamo vicine veniamo usate solo come ispirazione!! Miserabili, avari e sempre senza un soldo!!!

search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close