Tritamisù

Il fuoco s’è acceso in fretta stamattina
dopo la prima notte fredda d’autunno:
ha cominciato scoppiettando e friggendo
ora ruggisce nella contorta tana di maiolica

e fra un po’ di tempo comincerà a scaldare casa
con la matura dolce forza fraterna di un bue. 
Nel suo breve svolgersi, par quasi di cogliere 
un ciclo comune, il rito universale della vita, 

anche carcere sequenziale di ogni esistere;
sulla parete della sua cella ciascuno scrive 
le ragioni apparenti dei suoi tre obbligati passi
ed il giorno dell’esecuzione tutto cancellerà


*dedicata a Don Rapisardo Squarciagole, padre spirituale in Arezzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close