Philosophica

l’esser disarmato è proprio un grande onore
se la pugna è stupida e fatta sol di rumore,
preferisco faticare e tentar l’azzardo scemo
di costringer l’eleganza almen fino a spiegare
quanto si somiglino pisciata e arcobaleno

se è vero che la carne e l’alma vivono insieme
non vi siano sconcerto né esclamazioni estreme
entrambi son segni di fine: di un vital ciclo interno
l’una, del collasso dei vapori siderali l’altro,
ambedue son tutt’acqua, buona per spegner l’inferno

se solo due sono le fonde radici dell’emozione
l’una di conferma l’altra di sorpresa per una visione
già presente in noi ma prima mai vestita di parole,
le due tracce acquee dianzi sono a forma d’arco
e verso il tuo cuore possono scagliar l’acuto strale

fatti siam noi di basso ed alto, se dir così si vuole,
osteria e tempio mai son mancati, come luna e sole,
ed in entrambi si serve vino e si nomina dio a iosa
inconciliabilmente avvinti, gemelli diametrali
utili stampelle per una vita magra m’ anche gioiosa


*dedicata a Diana e Pia, vergini frisone macellate ieri a Mantova

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close