Svolta

siam poeti incriminati
per reati assai efferati
da estenuanti celibati
disillusi ed esacerbati

com’è duro esser burleschi
sempre in mezzo a tanti rischi
che se non ti chiami Banksy
sol e sempre sono fischi ….

di quest’arte raffinata
che la vita m’ha storpiata
ho la papilla stomacata
e preferisco la frittata

quanto al fosco mio futuro
ch’ho davanti come un muro
penso non sia prematuro
premunirsi di scongiuro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close