L’ingegnere

quel paleolitico di mio nonno 
aveva in famiglia il monopolio dei viaggi
da giovane s’era studiato il petrolio
e come a nessuno gli riusciva facile di farlo uscire
ma in patria non ha mai avuto la patente

nella sua vita di zingaro
solo aveva rifiutato i grandi freddi polari
e conosciuto il resto tutto del mondo,
salassi a spiagge praticando e deserti
fiotti neri di sangue evocando esuberanti

quando andava oltre d’un bicchiere
l’emozioni passate lo facevan parlare:
bionda e maliarda l’Ungheria, ma che non ci sian gl’ungheresi
emozionante e misteriosa l’Africa, ma senza gl’africani
com’è bellissimo anche qui, diceva, ma senza gl’italiani

8 pensieri riguardo “L’ingegnere

  1. Mi piace, non so perché ma pi piace.

    "Mi piace"

  2. ti iscrivi a questa idea? il mondo è bello dopo tutto ma spopolato, senza cinismo a causa di questa tragedia che colpisce il mondo e soprattutto il tuo bellissimo Paese, il mondo ha raggiunto la saturazione, i bisogni di spazio vitale dove camminiamo da soli e senza mostri nelle vicinanze ( sono una leggenda, il Moovie)

    "Mi piace"

  3. mi sa che il nonno ha lasciato azioni 😀

    "Mi piace"

      1. azz! che flagello biblico!

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close