Tecniche di rilassamento

solo coi miei occhi posso guardare il mondo
o come gli altri lo guardano
e solo col mio cervello posso pensare il mondo 
o come gli altri lo pensano 

ma di fronte a così estranee vastità e multiformi infiniti
rischiamo di sparire, di volarcene via
come il piumino d’un soffione in balìa delle sensazioni

dobbiamo quindi intervenire conferendoci sostanza
opponendo a quel tutto confuso un nostro ordine
o adottandone uno locale ma anche d’importazione

però la felicità arriva solo quando miracolosamente
la nostra musica, seppur per poco, coincide con quella esterna
e possiamo ballar col mondo, ci sentiam parte del mondo:

senza aumentarci di peso rischiamo di non essere
aumentandoci troppo rischiamo la non ricongiunzion col mondo ….
forse, ma non solo forse, meno c’aumentiamo più ci dimeneremo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close