Soprannaturale umano

inermi, 
all’opera d’arte classica di fronte, 
lo stupore della perfezione 
tutte nell’interior di ciascuno 
in mora mette le mancate occasioni
spietato i colpevoli limiti denuda 
e la lunga lista dei nostri errori 
assurge a titolo al portatore che legittima
di contemplar poterla, in ascolto dell’assoluto ….

mondati e quasi pacificati 
da quella sovrumana astrazione
torniamo rigenerati e leggeri
alle nostre irraggiungibili occasioni quotidiane 
rassegnati a collezionare 
nuovi errori dovuti ai nostri limiti,
come senz’altro sarà successo anche all’autore

Rispondi a eleonorabergonti Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close