Confini

se triste è l’imbecille che non c’arriva
chi la misura supera è invece tragico
ma al medesimo capitolo assegnato:
la nostra libertà ha i suoi bei confini
labili, tremuli e indefiniti tal che
se non c’è intelligenza la tua libertà
solo è marginale, forse quasi eventuale 
e se la felicità richiede d’esser liberi
decisivo è un illimitato senso del limite

ma gli sguardi dei mammiferi altri
con pelo e zoccoli, coda e quattro zampe
seducono stregano infatuano
e a squilibrati affetti suadenti spingono ….
che orba impudenza, quanto coraggio
anche solo provar una transizion di specie!
e passi fra di noi, ma gli stessi caprioli
le galline, i cavalli e mucche e topi
dubbi nutrirebbero dicendosi forse: 
“questo è di quelli che poi tiran fuori la lama,
ha solo adottato una strategia più dolce ….
ma giunge poi mezzodì e si fa viva la fame”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close