Il ruscello del tempo

era grassottella e intelligente, cogl’occhiali
e sapeva da un dettaglio arrivare a una teoria
le sue avvincenti visioni s’aprivan come ali
su qualsiasi argomento, fitness viaggi sartoria

con lei passavan le ore, bastava seguirla
col pensiero e vagare, era anche poliglotta ….
però avevamo un’età nervosa, inutile contarla,
faceva molta più voglia la svampita ma mignotta

se ben ricordo, osavo, rincorrevo mai stanco
armavo trappole, insidiavo e l’apprensione,
al contrario dei suprematisti, era d’andar in bianco
…. ma poi vuoto tornavo da lei, nutrito airone

l’ho rivista dopo anni con due figli grandi
ancora con gli occhiali e un po’ dimagrita
quattro frasi, un numero di cell e due sguardi
poi, per ore, pensieri come sabbia fra le dita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close