Etica cinetica (oldies!!)

Etica cinetica

non son cecco, non son sordo, 
sono appena un po’ balordo
fritta l’alma, franto il cuore 
da un mio intimo dolore:

rimpiango i leopardi che brucavano nei pascoli
e gli ungaretti inerpicantisi pe’ l’aspro montale,
i miti manzoni che aprivan sul campo longanesi solchi ...
poi l’annunzio: tutti a tavola pe’ l’ariosto co’ carducci!!

annegata in formalina 
la poesia monumentale
zitti, attenti e ricettivi 
attendiamo l’istruzione,
il tutorial protocollo 
con un link multimediale 
che l’influencer onnisciente 
senza fallo fornirà

il poema in digitale si consuma in un timelapse
un’occhiata e via veloci, l’attenzione è già più in la
tal che l'evocata lacrima cade spersa e frastornata
sulla seguente ricetta di come fare una frittata 

davanti ai nostri fossili maestri del buon scrivere
recitiamo il requiem di quei lor valori nazionali
nel vuoto reliquiario prosenze vorremmo non effimere
almeno mensili, ben piantate a terra ma con le ali 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close