Lavoro notturno (oldies!!)

Lavoro notturno

quando mi sparisce il sonno 
nel cuor della notte
esco in mutande sotto 'l portico 
estraneo e buio;
aspetto il fruscio 
delle zampette canine di Nippo:
lei mi è garante nell’insondabile 
saliscendi buio delle colline,
intorno le case son vegliate 
dalla crumira sentinella elettronica

stanotte i raggi sorprendenti della luna 
sono filtrati da una leopardata 
distesa di grandi nubi scure
e provo ad immaginare 
le sorde imprecazioni del furtivo, 
che svolge pur sempre lavoro notturno,
denudato d’acchito del suo velo nero 
da un capriccio di vento 
che sculaccia un nembo

….  ogni tanto di lontano 
un cane disoccupato abbaia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close