I sogni

nella penombra della stanza
ultima nostra, che poi è prima,
dove angeldemoni sfuggenti
si son asserragliati,

nel tempo maestranze di varia
competenza hanno proceduto
sovrapponendo tanti altri locali
e ancor si costruisce,

di la provien sordo un tramestio:
arrivan direttive da sopra e
indicazioni chiare ma laggiù
si fa come si vuole

con quel minimo d'attenzione
per non rischiar provvedimenti
si sragiona sul limite del ghigno
e si canta allegri

anche se bistrattati questi ospiti
sempre sono grati ed indirizzano
scherzosi segnali, specie di notte
mentre su si ronfa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close