Pausa

Tutto s’impasta, tutto s’impesta

che della vita è la gran festa

 

il rintocco mistico della campana

annuncia la fine di settimana

 

e l’orwelliano orribil rischio

or solo suscita applauso e fischio

 

la gonna lunga o la gonna corta

basta che la gamba non sia storta

 

cristo è risorto ma s’è allontanato

sarà andato al pub o al supermercato

 

l’anima guarda miope il futuro

non c’è più voglia e nemmen mi viene duro

Autore: dario lapi

tra i verdi colli berici --- rifuggendo degli isterici --- i motti assai generici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...