Nebbialdoncola


la valle dove son nato
nei giorni delle castagne si riempie tutta,
di un denso vapore cotonato

dolce, calda e umida, materna,
la nebbia
il ciel cancella e l’aere governa

essenza impalpabile che irretisce
come la stupidità
più ce n’è meno si capisce

vaga amicizia
mai messa alla prova
rassicurante e gentile come un cesto di uova

monito naturale
che rallenta la preoccupazione di esistere
atavica e ancestrale

quando arriva la sua stagione
ne aspettiamo il denso fiocco
anche senza desiderarla, come un parente sciocco


* dedicata ad un paio di miei calzini quadrettati, in cotone

6 pensieri riguardo “Nebbialdoncola

    1. la nebbia … è la neve dei tropici 😀 😀

      Mi piace

      1. Siiiiiiiiiiiiiiiiii che bello

        Mi piace

  1. rosalbataibi di Sole di Sicilia novembre 25, 2018 — 6:44 pm

    I calzini a righe ne avranno a male…

    Mi piace

    1. ah … non gliel’ho mica fatta leggere 😉

      Piace a 1 persona

      1. rosalbataibi di Sole di Sicilia novembre 25, 2018 — 7:33 pm

        Sei una vecchia volpe!😁

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close