Confusi destini

Se ti senti un santo e t’adopri per il vero 
non è che dopo puoi anche esser sincero
se invece tu prescindi spendendoti sul bello
non stare sempre lì a contemplar l’uccello

se fossi nato donna sarei una gran bastarda
andrei oltremisura e ti farei arrabbiare
non sentirei ragioni e anteporrei l’altare
per poi dare al postino le tette e la bernarda

siam cime tempestose, manate vigorose
amiam la pelle pallida, l’effettone smorto
la bocca, un’alba languida, il viso di un risorto
ma poi torniamo buoni, elfi romanticoni

ci travestiam per noia e vorremmo cambiar viso
indossando un vestito liso tirare un po’ le cuoia ...
dipoi c’innamoriamo dell’unico alberello
che non da nemmeno un frutto e pure non è bello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close