Residuati coloniali

il cammel più straordinario 
non val mai un dromedario
se noti ben qui fra le dune
tutti fan scelte opportune

nessun mai si sognerebbe
di faticar come uno scemo
e cavalcar sopra due gobbe
come in barca senza remo

anche nel mio bel stradario
ogni distanza ha il suo orario
calcolata, è straordinario,
viaggiando sopra un dromedario

andati i tempi coloniali
ahimè or siam tutti uguali
se vuoi corse siderali
spremi e frusta gli animali


*dedicata all’eroico Giuseppe Pasticaldi,
cuoco dei due mondi ed inventore della spedizione
dei 1000 manicaretti a domicilio – Quarto, Genova

2 pensieri riguardo “Residuati coloniali

  1. rosalbataibi di Sole di Sicilia gennaio 25, 2019 — 12:44 am

    Ma lei lavora anche di notte? È strabiliaaante!👽

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close