Lunga carriera

se quell’umano bandito refrattario
fosse stato affusolato e brunito
di metallo complicato come quella vecchia locomotiva
ci direbbe dei suoi tanti giorni
attraversati veloci come fossero traversine
nel suo percorso con rare stazioni
fermate non previste e facili pianure
verso un’inesplicabile, insignificante meta ….

come forse racconterebbe
della sua diuturna attività chirurgica
dedicata all’espianto di egregie parti
effettuata in segreto nei minuti normali
velocemente archiviando quelle in refrigerate sinapsi
e ritrovarsele ancor palpitanti nell’erotica sala operatoria
in cui prendono vita per attimi sfrontate e goffe amanti,
frankensteiniane rabdomanti in grado con due frasi
d’evocar l’incontenibile onda alluvionale
feconda e nilotica, tropical ed esotica
devastazion epilettica autoanalitica ….

deleterie sicurezze, denso burro mieloso
che facilitano una certa distanza dal gregge
e provar in solitudine anche sparuti ululati
qualche saltello di lepre e svolazzo di volpe
latitante a cerimonie, matrimoni, funerali e compleanni
e solo, preferibilmente, a festeggiar sanvalentino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close