Fiscalità poetica

ah, i classici rimbomban generosamente
mi riempiono tutto e non ci sta più niente
sovrastano, forse non ieratici ma enormi
realizzata sectio aurea, calore d’altiforni
precisi e attenti nelle curve, in linea sempre
a tutto vapore nel dritto, accecanti ombre ….

beati loro!! a me quel che mi frega son 
le tentazioni, non riesco mai a frenar
la penna: mi trattengo poco, anzi zero
non faccio ritenute, sono un poeta al nero

3 pensieri riguardo “Fiscalità poetica

  1. Ecco cosa covavi… la Tamara!
    Comunque mi è piaciuta molto: la poetica d’evasione si presta all’assunzione di molteplici significati (fiscali, leggiadrie, anticostrizionisti, allucinogeni (le tante visioni di Eva) e fisici (il noto ione di Evas)). 😛

    "Mi piace"

      1. certo… 🙂 🙂

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close