Sestessenza

questo tuo malconcio vecchio atleta
che ancor non è stanco di combattere
se stesso a volte è sopraffatto dal vizio
d’infliggersi i futuri prevedibili dolori
mentre quando c’è da soffrire si diverte
alienandosi in asimmetrici piaceri

alchemico coltiva e agl’occhi d’altri cela
il suo piccolo tesoro, lo stratagemma
in grado di far brillare tutto come oro,
a mantenerlo s’ingegna agile e veloce
vi fraternizza per coglier l’intimo segreto

il più pericoloso strumento è il dubbio
ed efficace e ti regala la miglior decisione
solamente cogliendone la misura perfetta:
se ne usi poco resterai in buona compagnia
a lamentarti del tempo e della sciatica
se invece esageri diventerai amaro
ogni realtà o presenza apparirà antipatica
ed il più caro amico un saccente somaro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close