Revolution by the way

al culmine della mia carriera 
spiritual di pellegrino ramingo
il grado solo sfiorai di bodhisattva
e né ora né allora quel traguardo rimpiango

un dono raro pareva poter
arrangiarsi la notte col sacco a pelo
anche nell’erbosa distesa, ricchi sfondati
sotto di stelle la volta ed un cupo cielo

santa ingenuità vestita d’astuzia
efferati ribelli solo contro noi stessi
sembrava co’ doganieri di trattar con marziani
disprezzavamo confini e patriottardi confessi

la feet generation eravamo noi 
con la fissa di svaligiare un negozio di scarpe
ma poi eran solo alcolici e fumo, come cowboy
cullandoci con country refrain e pizzichi d’arpe

3 pensieri riguardo “Revolution by the way

  1. Sono d’accordo. Buona giornata.🦦🦦🦦🦦🦦

    "Mi piace"

      1. 🌺🙋‍♀️🙋‍♀️

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close