Io, repubblica di me

lupo un vecchio son di mare
che della disarmonia nella placida bonaccia
con la sua barchetta riesce a trovar vento e navigare

consulto, ma sol tanto per fare, i miei manuali 
scritti da uomini: servono solo a consumare un po’ 
dell’enormità di tempo che ci troviamo ad impegnare

certi volumi trattan della pianura altri dei rilievi
e alternativamente ma anche viceversa, al limite 
si potrebbero chiamare d’estetica e morale

di queste due dimensioni nessuna c’appartiene o guida
unico il nostro narciso le osserva molto interessato
per capire se e quanto può gloriarsi oppure no

al ritorno, quando in tono più alto quando meno,
m’accompagno con la stessa canzoncina …. 
“siamo tanti lietifine
che nuotiam nella tragedia, 
nostro mare senza sponda” ….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close