Solfeggio (oldies!!)

Solfeggio (in battere e levare)

se giro per vicoli riflettendo all’imbrunire
colpevole mi diffondo nelle mie requisitorie
affastello mute sentenze e mi lascio ingobbire
stabilendo pallide pene pur transitorie

ma se in piazza compaio, si ribalta la scena
e m’impettisco quasi come innocente ….
così sempre mi trovo tra due rive stretto:
dritto–storto, destro-sinistro, vinto-vincente

arso e accaldato cerco l’acqua gelata,
femmina calda o dolce mano gentile,
o scompigliati riccioli o crapa pelata,
selvaggia foresta o l’amato cortile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close