Abuso di soccombenza

che ricordo resisterà 
della malconcia poesia italiana
dopo le agghiaccianti romanze
dell'erculeo Torfreno?
s'udranno solo gridolini di vergini
e sospiri d'eunuchi, l'operoso
ronzar dell'api e l'ansimar vano
dei fuchi. dantesco e desertico
paesaggio, arato e pericolosamente
fecondo del seme di verità
dell'unno dalla rima di fuoco.
color che osarono contendere
il campo, in religioso silenzio,
si dedicheranno ora al gioco d'azzardo
e ad ipocriti bicchierini d'assenzio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close