Il villaggio senza domenica

Il villaggio senza domenica

l’annuncia un flebile fruscìo mediatico
(e qui da noi non è certo una novità)
che in breve tempo monterà di taglia
e sarà morbida, ricca, calda e selvaggia:
è la pelle dell’orso ancor non preso;
balenar d'una suggestiva idea 
che genialmente nasconde quella vera

obbligo non v’è di far tanta strada
per poter navigare il mar mai navigato
volendo vi si può anche annegar 
senza mai bagnarsi:
le onde vere sono i finanziamenti
lo spumeggiar è sventolìo di bigliettoni,
impegno sero di classe dirigente 

nel momento poi di trasformarsi 
in bene comune e ricchezza diffusa
d'un banal imprevisto a causa
apparirà irrealizzabile il progetto
lasciandoci in attesa della prossima pelliccia

10 pensieri riguardo “Il villaggio senza domenica

  1. Antalgica, poeta poetarum, ti auguro un buon anno nuovo. Vedrai che non diventerai più grande 🙂

    "Mi piace"

    1. 🙂 🙂 ohhhh grazie, troppo gentile!! 🙂 🙂 tantissimi auguri di buon nuovo anno, ricco di vivacità!! 😉 🙂

      Piace a 1 persona

  2. anch’io non voglio diventare grande

    "Mi piace"

      1. Puoi dirlo

        "Mi piace"

      2. Yuppieeeeee

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close