L’urto non violento

se 'l tribuno d'emozione e sentimento
cede alla fredda sirena della filosofia
gelida sarà la parola e stranier l'accento,
ma se dovesse il filosofo far della poesia
più tenero risulterà il suo rigor o floscio?

	terra, scrigno che tutti ci contieni, 
	eretica proponi i profili di volpe ed asino
	per alimentare l'armonia, la sinfonia
	feconda degli opposti e legar all'altalena
	ogni cuor sensibile, ogni volgar papabile

		monelli e signorini, irreprensibili e fatui
		responsabili madri e clienti fisse della
		parrucchiera, ciascun infila e vien
		infilato nelle categorie ch'oscillano:
		castelli pericolanti, fari intermittenti

oggi mi vestirò da moralista col passo
sicuro, stasera accarezzerò il bicchiere,
domani lezioni d'efficienza e tecnica ....
giorni e notti scorrono in un divenire
che ricorda un rapsodico intercalare

3 pensieri riguardo “L’urto non violento

  1. Tor, filosofo e poeta, 😉.

    "Mi piace"

      1. Ma pregooooooooo, 😀😀😀!!!!

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close