selfcontrol

inutile trattenere il respiro,

interpretare ogni dettaglio

tendere il muscolo e l’orecchio

incatenarsi all’ossessione dello sbaglio

 

c’irride l’enorme confusione

inutile anche anestetizzarsi come un fachiro

lei gioca, vince e ci sbeffeggia

partita persa, come trattenere una scorreggia

 

Autore: dario lapi

tra i verdi colli berici - rifuggendo degli isterici - i motti assai generici

One thought on “selfcontrol”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...