Fiocco azzurro

Meraviglia, stupore, è nato un fantolino!

Forse non proprio lui , che tra noi è sempre stato, ma il suo nome.

La sua presenza del resto sempre tutti han trascurato

ma solo fino ad oggi chè la levatrice l’ha transumanato.

 

Non arriva dal nulla per l’appunto

e il fratello maggiore da tempo l’aspettava

avendo egli nei secoli ricevuto sacre lodi e magnanime espressioni,

ma anche illazioni, sospetti e sonori pernacchioni

 

il fantolino è tutt’altro che simpatico,

ma anche la notte ha solo pochi sostenitori,

e chissà quale dispettosa dea ha voluto far di me l’oracolo

per tenere a battesimo quest’infido esserino: l’antimiracolo.

 

Però da ora le grandi folle da pie tensioni assunte ed assorbite,

che rivolgono lassù canti e struggenti devozioni

avendo constatato che l’unghietta incarnita di zia Pina

s’è risolta con un pediluvio nel sacro fonte dalla sera alla mattina,

 

hanno l’obbligo moral di far memoria anche della quercia

che di botto s’è schiantata sul serpentone della processione

facendo tosto salire di devoti una decina ad ascoltar angeliche armonie

o del torpedon di sacre mete che volando giù dal ponte non è salito al cielo

Autore: dario lapi

tra i verdi colli berici - rifuggendo degli isterici - i motti assai generici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...