n. n.

l’opre dell’artista, sofferte e cogitate
quando se ne distaccano 
più non lo riconoscono

assumono il grado che spetta all’individuo
ed il lor valore, nel cuore dell’autore,
son come luna e firmamento

la strana condizione di padre illegittimo
non è poi disgraziata, si pecca un po’ d’orgoglio
ma si può evitar l’inferno ….

t’ho lasciata in quella casa di mezza collina
con le tue sparse capre, pazienti e sagge,
con l’aspo e l’arcolaio

adesso vorrei parlarti per aprire una stagione nuova
disposto ai tuoi lazzi e anche alle mattane 
per metterci alla prova

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close