In laude alla confezione singola di Homo sp.

Di norma il prodotto viene concepito per via naturale
ma vi sono anche linee produttive minoritarie di tipo
extrauterino in vitro e/o gestiti da aziende terze. In 
quest’ultimo caso, sarà presente la dicitura “prodotto 
con utero in affitto”

PESO - variabile (indicativamente fra i 50 e i 100 kg)

CONTENUTO - proteina animale 37,8%, grassi insaturi quasi 
assenti, colesterolo 21%, fiele 12,4 %, sentimenti 4,03 %, 
narcisismo 18,59 %, cultura generale 0,76 %, filosofia 0,002%, 
bassi istinti 48,91%, propensione al trascendente 88,3 %, 
solidarietà assente, altruismo 0,0000005%, materia cerebrale 
scarsa, a volte completamente assente.

Conservare a temperatura media (20-25°), non teme l’umidità. 
Esposto ad alte temperature può manifestare l’acuirsi di 
aggressività e ridurre di molto il potenziale produttivo. 

AVVERTENZA – nel corso del tempo e/o a causa d’inosservanza
delle norme di conservazione  possono verificarsi alterazioni 
nella composizione anche di notevole entità. In casi particolari 
è opportuno contattare il Servizio Medico-sanitario di zona

Nel prodotto possono incidentalmente essere riscontrate 
tracce di vipera, pappagallo, gallina, avvoltoio, iena, verme, 
ratto, maiale, pecora e pescecane. Tali presenze, considerate
del tutto irrilevanti quantitativamente, possono tuttavia 
influire sul carattere della singola confezione


IMPORTANTE – Non avvicinare il prodotto ad animali 
d’allevamento o selvaggina: il contatto potrebbe causare 
l’immediata macellazione delle bestiole. Evitare 
assolutamente di indurre all’interno della confezione 
un serio tentativo di analisi delle contraddizioni altrimenti
il prodotto può deperire molto velocemente

4 pensieri riguardo “In laude alla confezione singola di Homo sp.

    1. urca, Sara …. stavolta mi spiazzi 🤔🤔🤦😵😵 dici che somiglia un po’ a una famosa opera concettuale di Piero Manzoni???? 🤓😏😌😋

      Piace a 1 persona

      1. La didascalia è arte più dell’opera! 🔥🔥

        "Mi piace"

  1. ah sì, sì …. il trionfo dell’ambiguo, anche nella forma …. più una spolveratina di pepe velenoso 😀 😀 🌅🌊⛈🌋🌈🌈🌈

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close