Ieri ho avuto il privilegio di accompagnare il Sommo nella sua passeggiata serale (insieme alla sua inseparabile cagnola Delfina, naturalmente) ….

…. ad un certo punto s’è fermato a contemplare il rubinetto di una fontanella per qualche minuto, poi ha tirato un sospirone; abbiamo ripreso a passeggiare e mi s’è rivolto, pacato come sempre: “vedi, Anacleto, quel rubinetto è come il cuore del poeta, gocciola anche senza motivo, più che altro ha delle perdite” e da lì in poi non ha più detto una parola.

Anacleto, suo segretario particolare (n.d.A.)

4 pensieri riguardo “Ieri ho avuto il privilegio di accompagnare il Sommo nella sua passeggiata serale (insieme alla sua inseparabile cagnola Delfina, naturalmente) ….

  1. Non è che uno è sommo per caso. (Facciamo aggiustare il rubinetto.)

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close