Tra le proposte di riforma del regime pensionistico, spunta una novità davvero interessante!!

Antalgica presenta una ragionevole proposta per sanare molte posizioni in bilico da anni: i poeti in pensione al raggiungimento delle 500 poesie, indipendentemente dall’età. I partiti politici, presi in contropiede, consultano i loro abbonati 🙂 🙂 🙂 😀 😀 😛 😛 😛

14 pensieri riguardo “Tra le proposte di riforma del regime pensionistico, spunta una novità davvero interessante!!

      1. il fine è nobile, ma credo gli si debba riconoscere lo status… che titolo sei disposto a dispensargli?

        "Mi piace"

      2. sarà contento 😀 ma la canta?

        "Mi piace"

      3. al momento ha completato solo la parte mimica … che però, obiettivamente, è la più problematica per un lombardo 😀 😀 😀

        Piace a 1 persona

      4. lo puoi ben dire! comunque una targhetta ti tocca, con scritta poetica 🙂

        "Mi piace"

  1. Improponibile ,solo nel blog alcuni 500 poesie le scrivono in sei mesi.

    "Mi piace"

  2. Attento che con quest’idea finisce che i politici diventano tutti poeti per andare in pensione prima, 😁.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close