Altre sfumate presenze

c'è il profumo del destino
in certe curve che affrontiamo
a occhi chiusi e orecchi tesi,
quando anche il minimo fruscìo
genera l'emozion d'una romanza

un'aura d'imperdonabile incoscienza
gonfia la regale indifferenza
in cui son tenute le fisiche comodità 
che il nostro corpo copiosamente garantisce
(e quanta disperazione se si perdono!)

aleggiano al supermercato o a tavola
criminali complicità che elidiamo eleganti 
circa torture inferte alle fonti della proteina
e grugniti disperati, pigolii e muggiti
per tre centesimi in meno o forse quattro

non solo l'anima quindi c'accompagna immateriale;
la bellezza nuota immersa nell'onnicomprensivo
meccanismo della colpevole meschinità d'esistere
(e mica sempre riesce a stare a galla ....)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close