Un mondo migliore (oldies!!)

Un mondo migliore

ah, come sarebbe semplice 
il mondo che vorrei:
l’insegnante che sa anche bocciarsi, 
quando se lo merita
l’ingegnere che chiede scusa 
quando l’opra non regge
il soldato che ammette di aver fatto 
qualche passetto indietro
il politico che non parla solo 
al portafogli dell’elettore
il sindacalista che qualche volta 
va anche dove ci son gli schiavi
il prete che ammette di avere 
le mutande (e anche il resto)
l’attore che si limita a far l’attore
il ristoratore che pensa anche 
all’appetito del cliente
il calciatore che non prende a calci 
anche la grammatica italiana ….

il poeta che rinuncia a poesie del cazzo 
(come questa, per esempio)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close