Elogio alla fedeltà

Ad un certo punto

il sesso ho sciolto dal cuore

ed al cervello delegato in toto

da quel momento ho sempre tradito

e sempre sono stato tradito,

soavemente brucando nel verde pascolo libero

disordinatamente

 

solo un’amica,

molto discreta e ammodo,

non mi ha mai lasciato

ha il corpo è sinuoso

ed evanescente, grigioazzurro,

e un visetto da bambina

si chiama nicotina

Autore: dario lapi

tra i verdi colli berici --- rifuggendo degli isterici --- i motti assai generici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...