Fede incrollabile

spigolosamente procedendo negli anni
la pazienza si consuma come viaggiando la benzina

par più logico raggiungere l’inevitabile meta
e le tinte pastello del disfacimento mettono allegria

solo al pensiero di dismettere tonnellate di stupidità
l’animo si solleva leggero: davvero? davvero?

non avrò più app costruite intorno a me?
possibile che non vedrò più nessun cretino?

pur se c’è chi sostiene irriducibile il contrario
noi atei siamo sorretti da queste fulgide speranze

Autore: dario lapi

tra i verdi colli berici - rifuggendo degli isterici - i motti assai generici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...