Elogio al transito nostro intestinale

e stranamente vado oggi considerando
come sia miserello quel nostro amore per il bello

almeno quant’è pateticamente finitissimo
l’incoerente nostro professoral sapere sull’infinito:

al russo preme che il mondo non distolga
sincera l’ammirazione per la lunghezza del Volga

così come il cretese per la maestosità di Cnosso
o il brasiliano per il tripudio fluvial del Mato Grosso

di più, l’uomo, l’animale più adulto eppur bambino,
sa essere geniale e intelligente m’anche tanto cretino

anche se di compagnia, io lo frequento poco
tende fin da giovane a incupirsi e disprezzar il gioco

e pur continuando a giocare per tutta la sua vita
si nasconde dietro diplomi e onori, perdendo la partita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close