Vavlezconbeffo (oldies!!)

Vavlezconbeffo

il tuo nemico non è il leone,
non è il beone, né l’avvelenato polpettone

non devi temere il temporale
il funerale o il carnevale

paura ingiustificata quella del vaiolo
del tritolo e del pazzo di Zagarolo

non allarmarti per la penuria,
la goduria o, dio non voglia, la peluria

derubrica pure il rischio obesità
la falsità e la parte nord della città

ansia non provar per il samovar
o nel transumanar e organizzar

c’è ben di peggio che sfigurare
digiunare, espiare e trasfigurare

il tuo nemico peggiore, caro mio,
è la suscettibilità, il sentirsi dio ….
appena ne hai sentore, bestemmiati,
abiurati: la tua paradossale salvezza
è diventare ateo di te stesso!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close